[]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Aggredisce due vigili con un piede di porco
18-06-2014 - Caorle: Automobilista multato perché parlava al telefonino senza auricolare ha colpito due agenti: è stato arrestato per lesioni aggravate e resistenza

Aggredisce gli agenti di polizia locale con un piede di porco solo perchè si erano accorti che guidava parlando al telefonino senza auticolare. Una volta fermato e avuta comunicazione della sanzione l’uomo ha perso la testa e ha cominciato a inveire e a colpirli. Un 61enne residente in città, M.M. è stato arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. I due vigili, residenti a Caorle e Jesolo, sono stati medicati al pronto soccorso cittadino e, per fortuna, poi dimessi con una prognosi di pochi giorni. L'increscioso accaduto è avvenuto in via Pineda, una strada parallela alla salita iniziale di Lungomare Trieste. Gli agenti municipali si erano sistemati lì ieri mattina per normali controlli volti a garantire la sicurezza stradale. In questo periodo i posti di controllo sono aumentati, poichè a Caorle è iniziata la stagione con la presenza di numerosi vacanzieri. A un certo punto è sopraggiunta la Ford di M.M. L'uomo, secondo la versione della polizia locale, stava conversando al telefonino mentre si trovava alla guida senza il necessario accorgimento previsto dal codice, ovvero senza utilizzare l'auricolare. Una volta che gli agenti hanno comunicato all'automobilista l'intenzione di sanzionarlo secondo le norme vigenti del codice stradale, rifilandogli quindi una pesante multa e decidendo per la decurtazione di cinque punti dalla patente, M.M. ha perso completamente il lume della ragione. Ha afferrato dall'interno dell'auto un piede di porco. Munito di quest'arma ha colpito ripetutamente gli agenti. Uno di loro, dopo essere stato colpito, è caduto a terra, perdendo conoscenza. L'altro, invece, è stato medicato per una leggera abrasione. Sul posto sono arrivati i rinforzi della polizia locale e un'ambulanza. Gli operatori sanitari hanno applicato il collare all'agente ferito più gravemente. Entrambi sono stati quindi trasferiti al pronto soccorso di viale dei Tropici, dove sono rimasti alcune ore. Quindi sono stati dimessi con una prognosi di alcuni giorni. Nel frattempo M.M. era stato trasferito al comando della polizia locale, nella zona di Sansonessa. Qui è stato posto in stato di fermo. Era da qualche anno che a Caorle non si verificava un'aggressione fisica nei confronti degli agenti di polizia locale. All'anno scorso invece risale l'odioso episodio dell'incendio al parco auto che distrusse diversi mezzi in dotazione della polizia cittadina.

Fonte: La Nuova Venezia
Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Tir perde ruota che centra un’auto]
22-03-2015
Tir perde ruota che centra un’auto
[Vandali devastano falegnameria]
21-03-2015
Vandali devastano falegnameria
[Tir perde ruota che centra un’auto]
21-03-2015
Signora borseggiata in coda al mercato
  VIDEO: Turismo lento a Caorle...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[Poliambulatorio Odontoiatrico]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738