[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
[Trevisan Confezioni Fioccano gli sconti]
Home :: News :: Comunicati Stampa
Comunicati Stampa
Casapound Portogruaro risponde alla "Lista Rosso Verde-La Città Futura"
16-06-2016 - Portogruaro

CasaPound Italia Portogruaro risponde così alle polemiche innescate dalla "Lista Rosso Verde - La città Futura", che attraverso un comunicato, attacca il presidente del Consiglio Comunale Gastone Mascarin per il suo saluto personale avvenuto durante l'inaugurazione della nuova sede del movimento lo scorso sabato in città.

Nel comunicato inoltre, CasaPound viene definita "antidemocratica" e "anticostituzionale" (qui il link: http://www.portogruaro.net/news/scheda.php?categoria=16&news=46032):

"Solitamente non è nostra premura rispondere ad attacchi grossolani ed approssimativi finalizzati solo a dare visibilità e a rivitalizzare realtà spesso, come in questo caso, crepuscolari. E' abitudine infatti di chi ha poco da dire tirare per la giacchetta il nostro movimento - che invece gode di ottima salute e di grande interesse da parte dei cittadini - nella speranza di godere di un quarto d'ora di visibilità. Ci sentiamo però di rispondere questa volta per dovere di chiarezza e perché la polemica viene fatta, come di prassi per chi difetta di argomenti, sulle spalle di un uomo libero, Mascarin in questo caso, che è venuto a portare un saluto privato a delle persone con cui ha un rapporto personale e di amicizia da oltre trent'anni. Inoltre non neghiamo che per noi l'occasione è ghiotta, perché ci permette di farci gioiose beffe di questi odiatori di professione, di questi autonominati censori professionisti, sempre pronti a puntare il dito e a sentenziare, con fare isterico, ciò che è lecito, e ciò che invece, secondo loro non lo è. Ricordiamo quindi a questi giuristi da scuola per corrispondenza, che ci definiscono "antidemocratici" e "anticostituzionali", che CasaPound Italia è un'associazione regolarmente riconosciuta e registrata, sia a livello nazionale che a livello locale, che partecipa oramai di prassi attraverso le elezioni alla vita democratica del Paese. Invitiamo quindi i suddetti censori a bersi una camomilla prima di partire con i loro deliri, passibili peraltro di querela, e a chiedersi come mai, se il quadro da loro descritto fosse veritiero, la magistratura (che di certo non si può definire per orientamento politico "a noi vicina") non sia allora mai intervenuta contro di noi, così come non si sia mai sognata di ipotizzare un nostro scioglimento. Forse perché se si studiassero la Costituzione, invece di tenerla a prender polvere sul comodino, e le relative disposizione transitorie, scoprirebbero che CasaPound Italia opera totalmente nel solco della legalità e dell'ordine democratico, così come recentemente descritto dal Prefetto capo della Polizia di Stato in una relazione che molto scalpore ha fatto sui giornali. Se si invoca la Giustizia infatti, la si deve rispettare anche quando la stessa chiarisce che si stanno dicendo sciocchezze. Dura lex, sed lex. E questo vale anche per i sacerdoti da discount della morale. Invitiamo piuttosto i rappresentanti di "Lista Rosso Verde" a venirsi a bere una tisana tranquillante (altro non ci pare il caso, visto che ci sembrano già abbastanza agitati e confusi) presso la nostra nuova e bella sede: avremo così l'occasione di poterli erudire sulle nostre infinite attività, tra cui annoveriamo raccolte alimentari per famiglie economicamente disagiate, sostegno agli italiani in difficoltà abitativa, volontariato, attività di protezione civile, tutela ambientale e culturale e molto altro ancora. Ovvero tutte quelle cose che ai cittadini di Portogruaro interessano ben più del disegnare recinti etici. Senza averne peraltro titolo. Poiché siamo un movimento sempre più apprezzato e conosciuto dai portogruaresi, saremo ben felici di poter dare a questi signori qualche dritta sul come risollevare le sorti di un cartello che ad ogni tornata elettorale registra regolari defezioni ed emorragie di voti. Vorrà dire che oltre che degli italiani in difficoltà, a Portogruaro ci occuperemo anche delle liste di sinistra in difficoltà. Ma lo facciamo volentieri. In fondo l'ecumenismo è uno dei nostri tratti distintivi"

Fonte: CasaPound Italia Portogruaro - Associazione Prora Adversa

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Fiducia tradita. L'opposizione vuole chiarezza sul caso Mascarin]
12-11-2017
Fiducia tradita. L'opposizione vuole chiarezza sul caso Mascarin
[Parcheggio via Valle. Pd e Liste Rosso-Verde:
13-01-2017
Parcheggio via Valle. Pd e Liste Rosso-Verde:"Paradossali incoerenze"
[CasaPound:
18-10-2017
CasaPound: "Intervenire per la messa in sicurezza della torre campanaria"
  VIDEO: Rissa tra richiedenti a...
  UTILITÀ
LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[http://www.laserigrafiaportogruaro.it/]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[Pulicasa]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net by VISYSTEM Editore
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - Iscrizione al ROC n. 17423