[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cultura & Spettacolo
Cultura & Spettacolo
Biblioteca Civica “Nicolò Bettoni”: positivo il bilancio delle attività 2021
10-01-2022 - Portogruaro

È più che soddisfacente il bilancio delle attività 2021 svolte dalla Biblioteca Civica “Nicolò Bettoni” e dal Centro Culturale Palazzo Altan Venanzio di Portogruaro  diretti dal mese di giugno dalla dottoressa Daniela De Marchi.
Infatti, tenuto conto del persistere della situazione di emergenza dovuta alla Pandemia da Covid-19 che ha posto importanti limitazioni all’accesso ai luoghi pubblici, compresi quelli deputati alla cultura, sia per ciò che attiene al prestito dei libri sia per quanto concerne le proposte culturali per adulti e ragazzi, la Biblioteca portogruarese ha svolto una significativa attività concentrata prevalentemente nel secondo semestre dell’anno appena trascorso.
Gli indicatori del servizio della Biblioteca danno un numero di utenti iscritti che è passato dai 6102 del 2020 agli 8522 del 2021 con 9232 prestiti e 1298 nuovi documenti introitati (esclusi gli ebook). Importante anche l’attività svolta nell’ambito delle proposte culturali. Rilevante il numero dei visitatori dello spazio espositivo dedicato a Luigi Russolo.
“Lo scorso anno - spiega la direttrice - abbiamo organizzato 38 eventi per adulti e 38 per ragazzi fino ai 13 anni. Una programmazione quella per i giovani che ha coinvolto, compresi i genitori, 589 persone. Numeri importanti soprattutto tenendo conto che la necessità di rispettare le norme anticontagio in tema di distanziamento hanno ridotto la capienza della nostra struttura”. Fra le iniziative per gli adulti merita ricordare la rassegna di incontri con gli autori “L’Autore si presenta” organizzata e voluta dall’Amministrazione comunale, alla realizzazione della quale la Biblioteca ha collaborato: una serie di incontri che si sono svolti in Sala Consiliare, in Biblioteca e al Teatro comunale “Luigi Russolo” nel corso dei quali i vari autori si sono presentati raccontando la loro vita e il loro incontro con la scrittura.
Successo ha riscosso anche “Talenti letterari” il nuovo salotto culturale della Biblioteca nato per far incontrare gli autori locali con i loro lettori e che quest’anno verrà riproposto in forma tematica. Soddisfacente anche il bilancio delle iniziative per i bambini, suddivise per fasce di età, con “Piccole Storie della buonanotte” (6-12 mesi), “Oplà storie e coccole!” e “Animali da accarezzare” (12-24 mesi) a cui si sono aggiunte numerose proposte per i piccoli dai 3 ai 13 anni. Grande successo ha avuto poi il laboratorio per bambini e adulti con giochi tradizionali in legno realizzato nel giardino della biblioteca in collaborazione con l’Associazione “I cavalieri della tavola gioconda” venuti appositamente da Caorle. “Sono tutte iniziative - continua Daniela De Marchi - che contiamo di riproporre del corso del 2022”.

Il nuovo anno peraltro sarà caratterizzato da alcune importanti novità.
“Si - chiarisce la direttrice - quest’anno abbiamo in programma due momenti particolari. Innanzitutto il Premio Nazionale per l’Albo Illustrato Nicolò Bettoni inserito all’interno della prossima edizione di “Portoimmaginario Festival di letteratura per bambini e ragazzi”. Il premio prevede due momenti. Il primo sarà un concorso riservato alle case editrici, agli autori e agli illustratori che potranno partecipare con un Albo Illustrato per bambini fino a 10 anni. Seguirà il  Premio Bettoni Junior pensato per gli allievi delle scuole medie inferiori del Comune di Portogruaro che saranno chiamati a realizzare dei disegni che illustrino un racconto inedito”.  
Altro importante progetto è quello del “Patto Città di Portogruaro per la Lettura” che nasce da una iniziativa del CEPEL (Centro per il Libro e la Lettura) d’intesa con ANCI (Associazione Nazionale  Comuni italiani) e che attraverso la qualifica di “Città che legge” si propone di promuovere e valorizzare quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura.
“Il Patto locale per la Lettura - precisa la dottoressa De Marchi - mira a coinvolgere tutti i soggetti che in città operano nell’ambito della promozione culturale: scuole, librerie, musei, associazioni ma anche singoli cittadini, allo scopo di realizzare politiche condivise. Una struttura che dovrà promuovere la lettura ma anche occuparsi del coordinamento delle varie iniziative con l’obbiettivo di ottenere per la nostra città la qualifica biennale di Città che legge”.

Maurizio Conti

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Spazi d’arte in biblioteca a Portogruaro]
15-05-2022
Spazi d’arte in biblioteca a Portogruaro
[“E cammina, cammina … incontrarono un amico”: il centro estivo per bambini a Gruaro]
22-05-2022
“E cammina, cammina … incontrarono un amico”: il centro estivo per bambini a Gruaro
[Una staffetta di lettura per i trent’anni dalla strage di Capaci]
23-05-2022
Una staffetta di lettura per i trent’anni dalla strage di Capaci
  VIDEO: Turismo lento a Caorle...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[Cantina Sant'Elena]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738