[]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cultura & Spettacolo
Cultura & Spettacolo
Jacopo Caneva: la musica in un libro da Portogruaro a Venezia
22-02-2023 - Portogruaro

Sono oramai alcuni anni che Jacopo Caneva, giovane musicista portogruarese nato nel 1998, ha raggiunto una notorietà che travalica la Città del Lemene proponendosi con due importanti pubblicazioni quali “Roberto Cacciapaglia. Atlante del quarto tempo. Una biografia in musica” (2018) e “Conan. Il ragazzo del futuro” (2016).
A riprova del suo amore e della sua passione per la musica sono arrivati anche importanti successi accademici conseguendo la laurea triennale in Musica Elettronica (110 e lode) e la laurea magistrale in Composizione a indirizzo Nuove Tecnologie (110 e lode con menzione d’onore) presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia.
Per le sue qualità artistiche ha anche fatto parte della prima Giuria degli studenti (2021) per la Biennale Musica di Venezia.

Ultima fatica letteraria del giovane musicista “La forza della grande musica”, dove attraverso 100 brani di 100 compositori che hanno definito e rivoluzionato i diversi modi con cui il Novecento e la contemporaneità hanno rivoluzionato ogni convenzione dell’ascolto, soprattutto ma non solo nell’ambito della musica “classica”, Jacopo Caneva propone altrettante brevi guide a un repertorio di amplissima varietà. Dai capolavori spartiacque di inizio secolo alle avanguardie post-belliche, dalla musica elettronica delle origini al minimalismo americano per arrivare alle voci più importanti del nuovo millennio, senza trascurare la popular music e le colonne sonore, il lettore-ascoltatore potrà scoprire il suo cammino personale all’interno di una musica bella, avventurosa, divertente, appassionante, piena di sorprese e di emotività come qualsiasi altra, se non di più. “La stesura di questo testo - spiega l’autore - è stata innanzitutto un’importante occasione di indagine e crescita personale: unendo scrittura e studio, ho cercato di dare una prospettiva personale al testo, convinto che fosse l’unico modo per superare una problematica di base apparentemente insormontabile. Ho così provato a far convivere i cosiddetti classici con alcuni angoli tra i meno conosciuti dello sviluppo musicale degli ultimi 120 anni. Ed è anche e soprattutto nei brani e nei compositori che la storiografia ha relegato come minori, come curiosità, che ho trovato idee di genio e realizzazioni di alto valore che possono rappresentare un punto d’ingresso privilegiato, per il lettore e l’ascoltatore, al mondo della musica moderna e contemporanea”.

Spinto dalla curiosità prima di tutto, alimentata anche dalla mancanza di approfondimento nei programmi di storia della musica conservatoriali sugli sviluppi degli ultimi 70 anni  così cruciali per capire il contesto culturale-artistico nel quale ci troviamo, Jacopo Caneva ha intuito durante la scrittura di questo testo quale fosse il suo scopo finale: comprendere quanto le differenze stilistiche, estetiche e metodologiche, pur presenti tra gli estremi dello spettro musicale, siano innanzitutto creature figlie della storiografia, e quanto invece il semplice processo dell’ascolto consapevole ci permetta di costruire una rete di relazioni, influenze e semplici condivisioni espressive tra brani e autori che potrebbero sembrare distanti anni luce tra loro.

Maurizio Conti


Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[La Bocciofila Granata-Portogruaro in lutto per la perdita del suo campione Renzo Zambon]
28-02-2024
La Bocciofila Granata-Portogruaro in lutto per la perdita del suo campione Renzo Zambon
[Tutto pronto per la nuova manifestazione
29-07-2023
Tutto pronto per la nuova manifestazione "Caorle in Jazz"
[Il Liceo Statale XXV Aprile di Portogruaro in visita a Venezia]
01-02-2024
Il Liceo Statale XXV Aprile di Portogruaro in visita a Venezia
  VIDEO: La trasmissione televis...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738