[Festeggiamenti S. Rita]
[logo]  
[home page]Home   |    [preferiti]Preferiti   |    [evento]Segnala evento   |    [notizia]Segnala notizia
 
Home :: News :: Cronaca
Cronaca
Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Florio Favero "la buona politica al servizio della città"
14-05-2024 - Portogruaro

Non è durata molto l’esperienza nel ruolo di Sindaco dell’Architetto Florio Favero, dal settembre 2020 al marzo 2023, ma ha certamente rappresentato un esempio di come una maggioranza che a inizio Consiliatura pareva granitica possa implodere per dissidi interni.
“In effetti – spiega il già Sindaco – la nascita del Gruppo Misto, uscito dalla maggioranza, e la presentazione della mozione di sfiducia presentata in maniera strumentale dalle opposizioni e votata dai tre consiglieri del Gruppo Misto sono stati, a mio parere, l’apice di quella che io definisco “la brutta politica”. Una politica, cioè, che non si confronta nel merito ma pregiudizialmente si schiera contro o, come nel nostro caso, fa prevalere personalismi che non giovano al bene comune. Alle prossime elezioni spero che chi andrà a votare saprà scindere chi è affidabile da chi non lo è”.

Come ha trascorso questo anno “sabbatico” che ha portato alle imminenti elezioni?
In realtà – spiega Florio Favero – subito dopo lo scioglimento del Consiglio comunale mi sono impegnato con gli altri amici della Lega per organizzare una coalizione unitaria che unisse le varie anime del centro destra per mirare a riprendere la gestione della città. La Lega dove ha amministrato ha dato prova di grande competenza e serietà. Basti vedere i tanti lavori pubblici che sono già iniziati. Nessun Comune della Città Metropolitana ha fatto meglio di noi.

Un progetto che è andato a buon fine.
Si, essere riusciti a presentare il dottor Luigi Toffolo, ottimo candidato unitario sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia è certamente un buon risultato che ci fa ben sperare per l’esito delle elezioni del prossimo 8 e 9 giugno.

Lei è stato oggetto di numerose critiche, prima fra tutte quella di non aver onorato quello che è stato il suo slogan elettorale “Prima l’ascolto”.
Questa accusa – spiega l’ex Sindaco – è semplicemente il frutto di quella che ho già definito “la brutta politica”.
La porta del mio ufficio è sempre stata aperta, e non ho mai respinto alcuna richiesta di colloquio. Ma ci si dimentica che nel gennaio 2020 è iniziata la Pandemia da Covid terminata ufficialmente il 5 maggio 2023.
Questo ha ovviamente limitato l’attività incentrata sui rapporti interpersonali ma ricordo che il Comune di Portogruaro è stato citato ad esempio per l’opera svolta in quei mesi terribili.
Ricordo, inoltre, che nel 2022 è scoppiata la guerra in Ucraina che ha ulteriormente messo in difficoltà la nostra Amministrazione.

Altra accusa che le viene mossa è quella di non aver sufficientemente operato per il rilancio della città.
Durante la mia amministrazione e grazie all’apporto dei vari Assessori abbiamo sempre svolto un ruolo da protagonisti sia all’interno della Conferenza dei Sindaci che del Distretto Turistico della Venezia Orientale dimostrando sempre di avere una visione di sviluppo della Città del Lemene e del Veneto Orientale.
Abbiamo puntato a valorizzare quelli che sono gli l’asset più importanti per Portogruaro: la cultura e il turismo, collaborando con l’organizzazione di importanti mostre e Festival (Portoimmaginario) di livello nazionale e di promuovere la città per attirare i turisti dalle spiagge e dal vicino Friuli-Venezia Giulia.
Ricordo inoltre l’incontro con il Presidente di Cairo Rcs, la Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto, imprenditori e presidenti delle associazioni economiche del Distretto Turistico Venezia Orientale per realizzare progetti di valorizzazione del territorio.
Penso anche all’impegno per la terza corsia dell’A4 che ci ha visto interessare anche il Presidente Sergio Mattarella al fine di accelerare la realizzazione del progetto.
Inoltre, va considerato il grande lavoro svolto come Comune capofila dei ventidue Comuni per il Progetto sulla Viabilità Generale della Venezia Orientale e per il progetto di nuove strutture socio-strutture Sanitarie oggetto di bando PNRR a favore di persone bisognose.
A cui aggiungere il progetto approvato del nuovo Interporto per lo scambio di merci su rotaia e il progetto ambizioso di una nuova viabilità, sempre più critica nel Capoluogo.

Lei sarà capolista nella Lista Liga Veneta Salvini, perché questo ritornare in campo?
Fin da giovane ho sempre vissuto l’esperienza politica come impegno civile al servizio dei cittadini e quindi ho voluto dare anche in questa occasione il mio contributo. Il nostro Comune ha sempre più bisogno di nuove buone idee.
La mia Amministrazione ha avuto il merito di essere riuscita ad ottenere una quantità enorme di contributi PNRR e questo grazie agli uomini e alle donne che lavorano all'interno della macchina comunale e a cui va il mio grazie.
Desidero perciò entrare in Consiglio comunale per continuare ad operare affinché tutte le opere finanziate vengano realizzate nel migliore dei modi per rendere la Città del Lemene più bella e vivibile. Dobbiamo puntare su una migliore qualità della vita perché abbiamo grandi potenzialità.

Fra gli avversari della coalizione di cui le fa parte ci sono principalmente il già Primo cittadino Antonio Bertoncello e l’ex onorevole Sara Moretto. Chi teme di più?
Tutti gli avversari vanno trattati con rispetto e penso quindi anche alla candidata della Lista Città del Lemene signora Alida Manzato.
Ritengo però che Antonio Bertoncello sia figura conosciuta e che non riservi quindi particolari sorprese. Al suo posto avrei dato più spazio a volti nuovi e quindi a nuove leve: i giovani hanno bisogno di essere responsabilizzati.
Le Liste civiche a sostegno di Sara Moretto mi sembrano eccessivamente eterogenee formate da alcuni consiglieri della mia Amministrazione e da quelli, sempre della mia Amministrazione, che all’ultimo mese, all’improvviso, hanno votato la sfiducia. Un coacervo di sensibilità politiche che credo potrebbe avrebbe difficoltà a governare una città come Portogruaro.


Maurizio Conti

Inserisci un commento:
 
Nome:
Email:
Pubblica: Nome   Email
Oggetto:
Commento:
[codice di sicurezza]    
   
 
   
Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
I contributi che risulteranno in contrasto con detti principi non verranno pubblicati.
  Ti potrebbero interessare anche:
[Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Roberto Calderoli a Portogruaro per sostenere le candidature di Luigi Toffolo e Rosanna Conte]
27-05-2024
Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Roberto Calderoli a Portogruaro per sostenere le candidature di Luigi Toffolo e Rosanna Conte
[Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Luigi Toffolo su Università e Cittadella dello Studio]
14-06-2024
Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Luigi Toffolo su Università e Cittadella dello Studio
[Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Al via le “passeggiate” nel territorio di Bertoncello: “passo per passo e casa per casa”]
26-05-2024
Elezioni comunali 2024 - Portogruaro: Al via le “passeggiate” nel territorio di Bertoncello: “passo per passo e casa per casa”
  VIDEO: Gemellaggio "Portoimmag...
  UTILITÀ
   PUBBLICITÀ


[separatore]

LOGIN
Registrati  |  Password?
[separatore]

[facebook]
 

[separatore]

Seguici
su
[seguici su twitter] Diventa un
Fan su
[diventa un fan su facebook]

[separatore]

[]

[separatore]

[]

[separatore]

NEWSLETTER
Vuoi ricevere le nostre News anche senza essere registrato al sito? Iscriviti qui!
iscrivi    rimuovi

[separatore]

[]

[separatore]

[layout]
© Portogruaro.Net - VISYSTEM Editore by TVO srl
Iscrizione Tribunale di Venezia n. 10 del 05/05/06 - ROC n. 37738